Marche – dalle olive ascolane al tartufo ed i vincisgrassi

Le Marche sono state definite “una regione al plurale”. Non solo per il nome ma soprattutto per la grande varietà che ne caratterizza ogni aspetto. Varietà che vanno dal paesaggio all’arte, dalla natura alla cultura, dai dialetti alla gastronomia.

  • Vincisgrassi:

una lasagna? No. Nelle Marche ci sono i vincisgrassi. Sette strati di pasta tirata a mano, bagnati da besciamella e da un ragù vecchio stile. Qui domina il sapore delle rigaglie. È il piatto della domenica, quello della nonna.

  • Olive all’Ascolana:

le olive all’ascolana devono il loro nome alla città di Ascoli Piceno. Sono composte da oliveverdi in salamoia, farcite all’interno da un composto tenero a base di carne. Il tutto viene poi impanato e fritto. Una vera goduria per il palato!

  • Ciauscolo:

insaccato, nato in epoca romana. Il suo nome deriva dal latino “cibusculum” che vuol dire “piccolo cibo”. È un salame morbido che veniva preparato alla fine della lavorazione del maiale con i rimasugli della carne. I contadini, alla fine di una giornata faticosa, realizzavano questo prodotto e lo mangiavano per festeggiare la fine del duro lavoro.

  • Maccheroncini di Campofilone:

noti anche come “capelli d’angelo”. Sono una pasta all’uovo sottilissima che ha conquistato il marchio IGP. La ricetta è stata tramandata per secoli in ogni casa tra le massaie, le “vergare” nel dialetto locale. Più i maccheroncini sono sottili e più la cuoca è celebrata. Questo perché riuscire a lavorare la pasta sottilissima, tagliarla con il coltello e farla asciugare senza romperla non è cosa semplice.

Le meraviglie della cucina marchigiana non finiscono di certo qui:

parente molto stretta della piadina romagnola. Si differenzia per l’impasto che è arricchito con uova e pepe, rendendola molto gustosa e saporita. La si può farcire in mille modi, con salumi, stracchino, squacquerone, erbette di campo ripassate in padella, o bresaola. (a questo link trovi maggiori informazioni sulle meraviglie della regione)

si tratta di zuppa di pesce che prende questo nome tipico in tutto l’Adriatico. Ovviamente con tutte le varianti dialettali. I pesci “consentiti” per la zuppa sono esclusivamente: canocchia, gattuccio, mazzola, pesce prete, rana pescatrice, razza, pesce San Pietro, scorfano, seppia e tracina. Da Nord a Sud, dal Pesarese all’Ascolano, quasi ogni città sulla costa, ha la “sua” ricetta del brodetto.

si tratta di un prodotto unico ed originale. Questo esalta la tradizione mediterranea dei liquori all’anice ed è apprezzato, sia in Italia che all’estero. Questo anche grazie al suo gusto secco e deciso. (clicca qui per scoprire altre bellezze marchigiane)

è preparato con il metodo cosiddetto “porchettato“. E’ quindi disossato e lasciato intero. Viene quindi farcito con un composto a base di carne mista ed erbe aromatiche tra cui spicca il finocchietto selvatico. Infine è arrotolato su se stesso, legato con uno spago da cucina e cotto in forno.

Se si desidera scoprire queste delizie culinarie e altre meraviglie della regione, cliccare qui per avere maggiori dettagli.

 

Tour culinari nelle Marche
Marche – Ciauscolo

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Noleggio yacht

Su richiesta

da € 60 - a notte a persona in pernottamento e prima colazione

Vacanze a cavallo in Trentino

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 510

pesca a mosca in Liguria

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 260

Articoli che potrebbero piacerti

I piatti tipici dell’Emilia Romagna sono spesso annoverati tra le ricette italiane maggiormente apprezzate nel mondo. La tradizione gastronomica romagnola si contraddistingue soprattutto per i sapori forti e decisi. Si tratta di ricette solitamente molto caloriche infatti i piatti sono molto conditi e saporiti. Prosciutto di Parma: uno dei salumi più famosi al mondo. É riconoscibile […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011