Cucina Campana – Non solo pizza, babà e pastiera !

La Campania è una regione ricca di tesori di ogni tipo. Reperti archeologici, il Golfo di Napoli, la Penisola Sorrentina, la Costiera Amalfitana con le sue case colorate, il Vesuvio, la Reggia di Caserta e una lista di tesori infinita. Ma la Campania offre un altro buon motivo per essere visitata: il buon cibo. Essendo situata in una posizione strategica, vanta una tradizione culinaria tra le più antiche al mondo.

  • Pizza:

dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Ésicuramente uno dei simboli della cucina campana e italiana nel mondo. É caratterizzata dal bordo soffice e gonfio, detto “cornicione”, e una pasta sottile ed elastica.

  • Caprese:

piatto fresco, estivo e, dai colori accattivanti. La Caprese non è altro che una tagliata di mozzarella servita con pomodori e condita con olio d’oliva, sale ed origano. Un must da gustare in costiera Amalfitana che fa della semplicità la sua arma vincente.

  • Spaghetti con colatura di alici:

gli spaghetti con la colatura di alici sono una prelibatezza di Cetara. Cetara è un piccolo borgo di pescatori in piena Costiera Amalfitana. Qui la colatura di alici si ottiene dalla spremitura delle alici sotto sale. Quello che se ne ricava è un olio dalle sfumature dell’ambra, dal sapore forte e deciso.

  • Impepata di cozze:

un altro grande classico. Una volta fatte aprire le cozze in una casseruola, si aromatizzano con prezzemolo, pepe ed olio. La “morte” dell’impepata di cozze è gustarla con bruschette di pane con cui pucciarne il sughetto.

 Altre specialità da non perdere sono:

lunga lievitazione ed una lavorazione sapiente e delicata. Il babà è la rievocazione stessa di Napoli e dei dolci campani. Servito con una spruzzata di Rum oppure, per i palati più esigenti, con panna, fragoline o cioccolata. Il babà è noto per generare assuefazione.

secondo un’antica leggenda la prima a realizzare questo dolce fu la sirena Partenope in persona a cui si deve anche la nascita di Napoli. Per ringraziarla di aver scelto il Golfo come sua dimora e della sua voce melodiosa, gli abitanti incaricarono sette tra le più belle fanciulle dei villaggi di regalarle sette doni della natura, che Partenope stessa mescolò insieme dando vita alla pastiera. Si trattava di farina, ricotta, uova, grano tenero, acqua di fiori d’arancio, spezie e zucchero.

frolla o riccia?Una particolarità di questa prelibatezza della pasticceria campana è la sua duplice consistenza. Si può infatti trovare in una versione fatta di croccante pasta sfoglia a forma di conchiglia oppure tondeggiante, a base di frolla. (a questo link trovi maggiori informazioni sulle meraviglie della regione)

i napoletani doc la definiscono “il piatto assoluto”. È un vero e proprio monumento della cucina partenopea. Sugo di pomodoro ben condito, melanzane impanate e fritte, mozzarella, formaggio Parmigiano, sono gli ingredienti di questo piatto che si abbina bene ad ogni stagione ed ad ogni occasione, per la sua versatilità e prelibatezza. (clicca qui per scoprire altre bellezze campane)

Se si desidera scoprire queste delizie culinarie e altre meraviglie della regione, cliccare qui per avere maggiori dettagli.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 770

Piemonte trekking ad anello intorno al Monviso

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 390

Trekking alle Isole Eolie

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1300 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Visitare Napoli in motocicletta può essere un’opportunità per scoprire ed esplorare i diversi volti della città.  Sono diverse le caratteristiche di Napoli che emergono maggiormente come il calore, i profumi, i suoni, i colori. Il tour in moto offre in aggiunta a tutto questo anche un viaggio interiore e di completa unione con il proprio […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI