https://www.goinitaly.it?p=1214
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Noleggio Aicon 62 SL Mine

Itinerario Nord – La Maddalena: Isola di Caprera, Arcipelago della Maddalena, Cala Caprese, Cala Coticcio, I Giardinelli e Isola di Budelli

Itinerario Sud – Tavolara: Baia del Pavero, Cala di Volpe, Isole di Mortorio e Soffi, Golfo di Marinella, Isola di Figarolo, Isola di Tavolara

 

Costa Amalfitana: Amalfi, Capo di Conca, Positano, Isola del Gallo, Nerano, Capri e Faraglioni

 

Possibilità di Imbarco/Sbarco da altro porto: Su Richiesta
Le tariffe settimanali non includono: pasti, IVA, carburante, tasse portuali e ormeggio

Supplementi da pagare in AdV:
Quota di Iscrizione comprensiva di Assicurazione (obbligatoria): € 30 a persona (non commissionabile). Riduzione BAMBINO 3/12 anni nc: € 15.00

Condizioni di pagamento:
Pagamenti e polizze: 50 % per conferma e 50% un mese prima dell’imbarco
Cancellazione:
– entro 45 giorni prima dell’imbarco con nessuna penale;
– da 45 a 30 giorni prima dell’imbarco con penale del 50% sul totale;
– meno di 30 giorni dall’imbarco con penale del 100% sul totale.
In caso di impossibilità di servizio per condizioni meteo avverse, il servizio è rimborsato per intero.
Le condizioni meteo avverse che impediscono una navigazione sicura e piacevole sono le seguenti:
– Velocità del vento oltre 18 nodi
– Onde oltre 1,20 metri di altezza

1° Giorno: Porto Rotondo
All’arrivo verrete accolti dalla crew per il “Benvenuti a Bordo”, rilassatevi e godetevi la prima notte in Sardegna. La movida notturna a Porto Rotondo può essere emozionante o tranquilla con eccellenti ristoranti. Una volta sistemati, incamminatevi verso la Piazzetta Centrale di San Marco, nel cuore del paese dove ci sono diverse boutique e bar. Tra i luoghi storici, si suggerisce l’anfiteatro costruito con granito locale e la chiesa di San Lorenzo. Per un piacevole aperitivo con musica e un buon drink, fermatevi in uno dei tanti stabilimenti balneari lungo la costa, oppure direttamente al ristorante “Bambusa” o “Da Giovannino” per una gustosa cena di pesce. Pernottamento in cuccetta.

2° Giorno: Porto Cervo
Dopo colazione, in navigazione verso Porto Cervo. Attraccheremo all’Isola di Soffi per il pranzo all’aperto con viste panoramiche sull’isola. Trascorrete il pomeriggio prendendo il sole o divertendovi con i giochi ad acqua. Ormeggerete a Porto Cervo, costruito negli anni ’60 da Karim Aga Khan IV, il quale si innamorò della straordinarietà ambientale e naturale del luogo dal quale ne riuscì a creare una destinazione unica che si adatta ai clienti più esigenti. Tra lussuosi negozi e ristoranti, considerati “la Mecca del Jet set”, Porto Cervo è il porto più famoso della Costa Smeralda. Nel tardo pomeriggio, attracco presso la Baia di fronte al Forte Cappellini da cui godere uno tramonto mozzafiato ascoltando della musica della famosa discoteca “Phi Beach”. Cena al ristorante “Il Pescatore”. A seguire, serata nella vivace meta turistica.

3° Giorno: Isola di Caprera
Dopo colazione in rotta per l’Isola di Caprera, una piccola isola al largo della costa sarda, situata nell’arcipelago della Maddalena. Godetevi un pranzo delizioso ancorati alla spiaggia Tahiti dove poter ammirare la bellezza incontaminata dell’isola con le sue acque turchesi e proclamata riserva naturale. Sorseggiate un cocktail e prendete il sole sul ponte. Rientro a Poltu Quatu dove trascorrerete la notte. Poltu Quatu è un porto molto attrezzato e glamour grazie alle boutique di lusso, ristoranti stellati e club concentrati nelle immediate vicinanze.

4° Giorno: La Maddalena
Dopo colazione, navigazione alla volta di un’altra idilliaca Isola dell’Arcipelago della Maddalena, l’Isola di Santa Maria. Lasciatevi stupire delle viste spettacolari passando tra le formazioni rocciose, spesso paragonate alle Isole Vergini Britanniche per le acque trasparenti e le sfumature di blu, le numerose calette e ormeggi che invitano a fermarsi per una rinfrescante nuotata. Pranzo nell’esclusivo resort “La Casitta”, situato nell’isola disabitata di Santa Maria. Nel pomeriggio, gettate l’ancora in una delle baie a scelta e godetevi delle nuotate o fate snorkeling tra le acque cristalline. Per chi è interessato, si può organizzare un’immersione pomeridiana. Notte da trascorrere nell’Isola della Maddalena.

5° Giorno: Isola di Cavallo e Bonifacio
Sosta per pranzo all’Isola di Cavallo in rotta verso Bonifacio. Cavallo è un’isola privata di proprietà francese con la sua recente storia legata alla Corsica. È l’unica isola disabitata dell’Arcipelago di Lavezzi dove possono circolare solo biciclette ed automobili elettriche. Prenotate un tavolo per il pranzo al ristorante chic “Pêcheurs”. Dopo pranzo, esplorerete la bellezza selvaggia della costa sud-occidentale della Corsica. Lasciatevi incantare dalle rocce scolpite da vento e mare che affiorano dall’acqua, tra cui lo Scoglio Bianco con le sue forme strane e meravigliose. Il capitano vi mostrerà i punti per praticare lo snorkeling. Attracco a Bonifacio, porto affascinante che ha molto da offrire contraddistinto per l’atmosfera tipicamente italiana: case assolate, il reticolato di viuzze caratteristiche meritano una visita.

6° Giorno: Isola di Spargi
Attracco al largo dell’Isola Spargi per pranzo, troverete molte spiagge e calette che meritano di essere visitate. Lungo le sue coste, i ricercatori hanno rinvenuto il relitto di un mercantile campano che trasportava vino e affondata dai pirati tra l’anno 120-100 a.C., ora è possibile ammirarne i reperti nel Museo di Archeologia Navale a La Maddalena. Trascorrerete la notte nella baia di Cala Lunga sull’Isola della Maddalena e cena presso il ristorante “La Scogliera”. Dopocena, frizzante e rilassante movida notturna passeggiando per le bellissime vie del centro storico.

7° Giorno: Baia Pevero e Porto Rotondo
Dopo colazione, navigazione passando per la Baia del Pevero verso Porto Rotondo che vi regalerà viste panoramiche e mozzafiato. Attracco al largo della Baia del Pevero: grazie all’eccezionale morfologia del suo fondale marino, potrete raggiungere la spiaggia con una breve nuotata tra le acque cristalline. In seguito, dirigetevi a Porto Rotondo, riconosciuto come uno dei più puliti e meglio equipaggiati del continente. Se amate gli sport di tendenza, non perdetevi lo Stand-Up-Paddle surf. È un modo alternativo per visitare la bellissima costa del Golfo di Marinella, esplorando lentamente le varie scogliere e spiagge visibili dal mare. Se ve la sentite per gli sport competitivi, è possibile praticare del windsurf a Porto Rotondo, basta prenotare una lezione in uno dei numerosi centri specializzati. Potete anche fare delle immersioni e snorkeling nelle acque cristalline nel porto turistico di Porto Rotondo. Per gli amanti della cultura, a luglio ed agosto vengono organizzati i migliori eventi, concerti e spettacoli che si svolgono al Teatro “Mario Ceroli”.

8° Giorno: Sbarco

Ischia

Ischia

Ischia è un’isola vulcanica del Mar Tirreno, un luogo ideale per rigenerarsi, pieno di energia, bellezza e storia. Posta all’estremità settentrionale del Golfo di Napoli, dista circa 30 km dalla città di Napoli. Rispetto a Procida e Vivara, è la maggiore per dimensioni delle Isole Flegree. Il territorio è prevalentemente montuoso e la cima più alta è il Monte Epomeo (788 m). Con i suoi 60,000 residenti (più di 1,300 abitanti per kmq) è la terza isola più popolosa d’Italia. L’industria principale è il turismo, l’offerta si concentra sui centri termali che soddisfano turisti i quali possono godere delle sorgenti termali con fanghi meravigliosi.

Capri

Capri
I paesaggi e la bellezza mozzafiato di Capri si estendono dalle grotte rocciose intorno all’isola fino all’orizzonte. Nel corso dei secoli è stata fonte d’ispirazione per poeti, amanti e viaggiatori. L’isola di Capri è stata una località di villeggiatura fin dai tempi dell’antica Repubblica Romana. Si trova nel Mar Tirreno al largo della Penisola Sorrentina, sul lato sud del Golfo di Napoli, in Campania. Alcune delle caratteristiche principali dell’isola: la Piccola Marina (il porticciolo), il Belvedere di Tragara (un’alta passeggiata panoramica fiancheggiata da ville), le falesie calcaree chiamate Faraglioni (rocce che sporgono sopra il mare), la città di Anacapri, la Grotta Azzurra e le rovine delle ville imperiali romane. La città di Capri è il principale centro abitato dell’isola. L’isola ha due porti, Piccola Marina e Grande Marina (il porto principale dell’isola). La città di Anacapri si trova separata e in alto sulle colline a ovest.


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
vacanza yacht Aicon 72 SL Arwen

Su richiesta

noleggio yacht Ferretti CL 97

Su richiesta

vacanza yacht Marco Polo 78 Fly

Su richiesta

Tour Yacht Aicon 72 SL Arwen

Su richiesta

Articoli che potrebbero piacerti
Pescare in Trentino: la meta ideale per gli appassionati della pesca

Trentino: la meta ideale per pescare in Italia. Il Trentino, nel mondo della pesca, è spesso associato alle paradisiache acque da salmonidi, torrenti e laghetti alpini, scenari mozzafiato e, ovviamente, trote trote, trote… ed è verissimo, ma il Trentino offre anche altro! Trote in torrenti e fiumi, acque grandi e piccole fanno del Trentino la […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011