Toscana – La culla del Rinascimento, tra borghi medievali e vini eccezionali

È impossibile domandarsi cosa vedere in Toscana senza perdersi tra grandi città d’arte, innumerevoli borghi storici, colline e panorami dal fascino unico su cui i caratteristici vigneti e i campi coltivati danno origine ad alcuni dei vini e dei prodotti gastronomici più conosciuti d’Italia. Ecco alcuni suggerimenti per non perdersi i luoghi più belli.

  • Terme di Saturnia:

sono il luogo preferito dalle persone alla ricerca di un soggiorno ricco di benessere, natura e tradizione culinaria. Le cascate del Mulino, sono quelle più frequentate e sono costituite da una serie di terrazzamenti dove ci si può immergere. Inoltre, le acque di questa fonte termale sono conosciute fin dall’antichità per i benefici apportati alle patologie che riguardano l’epidermide.

  • San Quirico d’Orcia:

è uno dei comuni dell’incantevole paesaggio naturale e culturale della Val d’Orcia, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Il monumento religioso più importante è la Collegiata insieme alla Chiesa di San Francesco e all’Ospedale di Santa Maria della Scala. Merita una visita anche il “Giardino delle Rose” con la Chiesa di Santa Maria Assunta.

  • Le colline del Chianti:

è la zona collinare della Toscana famosa in tutto il mondo per il paesaggio pittoresco e per l’ottimo vino. Tra la primavera e l’estate lo scenario è da cartolina: vigneti, alberi in fiore, prati verdi e cipressi che fanno ombra ad antichi casali fatti di pietra. Senza dimenticare queste regalano borghi medievali, come Greve, Panzano, Gaiole, Radda, Castellina e Castelnuovo Berardenga.

  • San Gimignano:

chiamata città delle torri, perché ne aveva ben 72. Oggi, nella cittadina toscana ne restano in piedi una quindicina, ultime testimoni di un glorioso passato. La sua architettura ha mantenuto quasi intatta la sua struttura medievale che permette al visitatore di fare un tuffo nella storia. Piazza della Cisterna, che si trova sulla sommità della collina su cui nasce San Gimignano è tra le più belle piazze medievali al mondo.

Ma la Toscana custodisce molti altri tesori come:

è una delle città medievali più belle e meglio conservate d’Italia; un labirinto di stradine, viuzze che convergono intorno a Piazza del Campo, fulcro della città. Affacciati sulla piazza si trovano: il Palazzo Pubblico, la Torre del Mangia e la Fonte Gaia, una delle più belle fonti senesi. Un altro luogo da non perde è sicuramente il Duomo: un incredibile complesso in stile gotico che custodisce numerosi tesori. Inoltre, il pavimento, è ricco di simbologia: qui si trovano 56 scene incise e intagliate sul marmo realizzate da numerosi artisti toscani. (clicca qui per scoprire un fantastico itinerario)

conosciuta come “la culla del Rinascimento,” è senza dubbio una delle città più belle d’Italia. Le sue strade sono ricche di storia, i musei tra i più belli al mondo. Antichi palazzi, sculture, arte ovunque: passeggiare tra le vie di Firenze è davvero un’esperienza straordinaria. A partire dal Duomo e il Campanile di Giotto, per poi raggiungere la Galleria degli Uffizi, attraversare il Ponte Vecchio e concedersi un meritato relax nello strabiliante Giardino di Boboli. (a questo link un modo fantastico per scoprire questa meravigliosa città)

l’Isola d’Elba è la terza isola più grande d’Italia e fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Da non perdere è la cittadina di Portoferraio: conosciuta anche come “città rosa” per il calcare rosato con cui furono lastricate le vie del centro storico nel 1700, custodisce le ville napoleoniche e numerosi forti e bastioni, testimonianza delle antiche difese. (clicca qui per scoprire i nostri programmi)

D’Annunzio, di passaggio a Pisa fu talmente estasiato dalla sua bellezza che definì la Torre, il Duomo e il Battistero dei veri e propri miracoli, ed è proprio da allora che Piazza del Duomo ha preso il nome di “Piazza dei Miracoli”. Qui inoltre, nacque e studiò Galileo Galilei e qui si trova tuttora una delle Università più prestigiose al mondo (la Normale) così come la sede centrale del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) dove lavorano i più grandi ricercatori italiani.

Potete ammirare le meraviglie appena descritte, nella nostra programmazione GO IN ITALY – clicca qui per scoprirla.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 9 notti

da € 1.580

Articoli che potrebbero piacerti

Il Veneto vanta bellezze localizzate in pianura, sulle colline, al mare e in montagna, dalle antiche ville ai teatri, dai monumenti ai luoghi d’arte, dalle città d’epoca ai posti marittimi, e anche località montane rinomate per la loro suggestività. Tutti posti con differenti caratteristiche ma che, almeno una volta nella vita, meritano di essere visti. […]

La Val d’Aosta è la Regina delle Alpi. Protetta dalle imponenti cime del Monte Bianco, il Cervino, il Gran Paradiso, la regione autonoma d’Italia stupisce per i suoi parchi, i giardini botanici e i percorsi naturalistici. Étroubles: la spettacolarità di Étroubles risiede essenzialmente nel suo antico centro storico dalle cui vie è possibile scorgere tratti […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI