Pisa e Lucca

Quando si parla di Pisa si fa inevitabilmente riferimento alla sua torre. Questo imponente campanile pendente è solo uno dei tanti monumenti offre la bella città toscana. Edifici, monumenti e musei contribuiscono a mantener vivo il ricordo di un passato in cui Pisa è stata Repubblica Marinara. Inoltre Pisa fu per molto tempo padrona del Mediterraneo.

  • Torre Pendente:

simbolo della città per via della sua caratteristica pendenza. La Torre è il monumento più celebre di Piazza del Duomo. La pendenza della torre è causata da un cedimento del terreno. Questo pechè composto da un particolare limo sabbioso. La cella campanaria ospita sette campane, una per ogni nota musicale. Quella di San Ranieri, associata alla nota Re, era definita “Giustizia” o Campana del Traditore perché suonava ogni volta che un traditore veniva condannato a morte.

  • Battistero:

è un altro degli edifici che formano il complesso monumentale di Piazza del Duomo (o Piazza dei Miracoli). La sua costruzione, iniziata nel 1153, è opera dell’architetto Diotisalvi. Testimoniata da un’iscrizione su un pilastro interno. La cupola esterna copre solo il giro interno dei pilastri. Probabilmente la mancanza di denaro è stato il motivo per cui è costituita da materiali differenti. In ogni caso, il Battistero di Pisa è il più grande battistero in Italia.

  • Piazza dei Cavalieri:

Piazza dei Cavalieri prende il nome dalla presenza, voluta dal granduca Cosimo I de’ Medici, del quartier generale dell’Ordine dei cavalieri di Santo Stefano. Per secoli è stata il luogo del potere civile cittadino. Oggi è soprattutto un luogo culturale e di studio con la presenza della Scuola normale di Pisa. Quest’ultima è ospitata nel Palazzo della Carovana.

  • Borgo stretto e Borgo largo:

Borgo Stretto è una delle più frequentate vie della città.

Il prolungamento di Borgo stretto, è l’elegante e più ampio Borgo Largo. Qui si affacciano edifici di origine medievale. I due “Borghi” costituiscono la principale arteria commerciale della città. Su entrambi i corsi si affacciano negozi, bar e locali vari.

 L’Italia è una terra piena di piccole e grandi meraviglie. Uno scrigno di tesori da scoprire. Tra le più belle città dello stivale, è impossibile non citare Lucca. Una storia illustre che si mischia alle leggende, capolavori artistici degni di nota e una fantastica collocazione geografica. Lucca è da sempre una splendida e vivace città d’arte.

è il cuore della città di Lucca. Viene definita una delle piazze più belle d’Italia. L’armonia di Piazza Anfiteatro si coglie ammirandola dal centro ed è dovuta in gran parte all’assenza di grandi aperture. L’accesso alla piazza, infatti, avviene da quattro piccole porte a volta e questo le dà l’aspetto di “piazza chiusa”. Il punto di intersezione tra le 4 porte è indicato da una mattonella in ceramica al centro della piazza.

Appena ci si avvicina a questa imponente e splendida costruzione religiosa di stile romanico, si viene colpiti dall’asimmetria della facciata. Per non parlare dell’interno. Qui è possibile scorgere i mille capolavori come la statua di San Martino e il Povero, l’Ultima cenadi Tintoretto e la statua di Ilaria del Carretto, opera di Jacopo della Quercia. (clicca qui per scoprire uno splendido tour)

è la torre più alta di Lucca. É raggiungibile solo dopo aver salito i 207 scalini dell’originaria scala in legno. L’attuale orologio venne realizzato nel 1754. Il suo meccanismo è ancora oggi uno degli esempi funzionanti più importanti a livello mondiale. (a questo link un modo fantastico per scoprire questa splendida area)

si tratta di un importante e splendido giardino. Quest’ultimo si estende per due ettari e fu voluto nel 1820 dalla duchessa Maria Luisa di Borbone. Una lunga e prestigiosa storia e un presente importante hanno reso l’Orto Botanico di Lucca un vivaio ricchissimo con all’interno centinaia di specie. (clicca qui per svelare un fantastico itinerario)

Potete ammirare le bellezze appena descritte, nella nostra programmazione GO IN ITALY – clicca qui per scoprirla.

 

Viaggi a Pisa e Lucca
Pisa – Torre pendente

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 600

Articoli che potrebbero piacerti

Conosciuta come la regione più verde d’Italia, l’Abruzzo è ricco di bellezze paesaggistiche e vanta ben tre Parchi Nazionali: il Parco nazionale d’Abruzzo, il Parco nazionale della Majella e il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Ma non solo, qui si nascondono anche storia, cultura, castelli e borghi medievali di rara bellezza come: Santo Stefano di Sessanio: […]

La cucina toscana si basa su ingredienti semplici, ma di grande qualità. È con gli etruschi che ha origine la sua tradizione gastronomica. Si evolse poi in modo significativo durante il Rinascimento. Pappa al pomodoro: come altri piatti della cucina povera, tra gli ingredienti principali c’è il pane raffermo. Unito poi ad altri ingredienti semplici […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI