Perché le Marche sono una delle regioni preferite dagli escursionisti

Le Marche, unica regione in Italia al plurale in grado di conciliare esigenze storiche, culinarie e soprattutto paesaggistiche. Nelle Marche ad oggi si contano ben 13 tra Parchi e Riserve Naturali, i quali mirano alla conservazione di flora e fauna locale. Inoltre, nel corso degli ultimi anni sono stati istituiti numerosi percorsi di trekking (cliccare qui per svelare la programmazione GO World ) per soddisfare ulteriormente le esigenze del turista che visita il territorio marchigiano.

Le principali mete naturalistiche delle Marche da visitare ad ogni costo sono:

  • Il Monte Conero:

è l’unico promontorio presente lungo la costa Adriatica insieme a quello del Gargano dove mare e montagna si incontrano creando un ambiente perfetto. Inoltre, dal 1987 il Conero è parte dell’omonimo parco che mira alla salvaguardia del patrimonio naturalistico. Il Parco ad oggi coinvolge i comuni di Ancona, Sirolo, Camerano e Numana.

  • Le Grotte di Frasassi:

fanno parte del Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Le grotte sono tra le più grandi d’Italia capaci di offrire un’esperienza indimenticabile specialmente a chi ama ammirare e vivere in prima persona queste bellezze naturali.

  • Monte Vettore:

è la vetta più alta del massiccio dei Monti Sibillini dove si trova uno dei laghi più suggestivi e importanti delle Marche, il famoso lago di Pilato.

  • Il Gran Canyon delle Lame Rosse:

un fantastica formazione rocciosa caratterizzata da un inconfondibile colore rosso dato da un’insieme di minerali naturali che ne colorano le pareti rocciose.

  • La Valdaso, Il Giardino delle Marche:

una fantastica ed infinita area ricca di frutteti, vigneti, orti che a seconda della stagione colorano questa affascinante parte del territorio fermano.

Assolutamente da non perdere sono inoltre i paesaggi naturali mozzafiato che ospitano spesso luoghi religiosi simbolo risalenti al passato; da non perdere data la loro bellezza e facilità nell’essere raggiunti sono:

  1. L’eremo di Sant’Angelo (Cingoli)

Per raggiungere l’eremo è necessario un percorso di circa 3 km completamente immerso nella natura. E’ inoltre  possibile apprezzare lungo il tragitto il panorama offerto dalle colline marchigiane.

  1. L’eremo di San Marco (Ascoli Piceno)

Risalente al XIII secolo l’eremo fu restaurato nel 1908, successivamente nel 2016 sono stati effettuati lavori di ancoraggio e consolidamento. Il panorama che si può ammirare dal romitorio è semplicemente impagabile infatti è possibile scorgere l’intera città di Ascoli Piceno.

  1. L’eremo di San Leonardo e Gola dell’Infernaccio (Fermo)

Famoso e spettacolare è il percorso che dalla Gola dell’Infernaccio conduce fino all’eremo dove è facile diventare un tutt’uno con l’ambiente circostante.

 

Trekking nelle Marche
Marche – Monte Conero

 

Articoli che potrebbero piacerti

L’unica regione al plurale d’Italia, si affaccia sul Mare Adriatico e già dal nome lascia intendere le numerose anime che la popolano. Dal mare alle montagne, passando per gli antichi borghi e le città d’arte, rimangono nel cuore del viaggiatore e lo invitano ad uscire dal caos delle grandi città per immergersi nella natura. Gradara: “Amor, […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI