Ferrara – Le meraviglie della famiglia estense, accessibili per tutti

Ferrara è una tappa imperdibile per tutti coloro che amano l’arte, la cultura, la natura e la buona cucina.

Una città dal forte carattere rinascimentale. Non a caso infatti fu una tra le signorie culturalmente fondanti del Rinascimento in Italia. Ferrara accoglie ogni anno migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Ad oggi i monumenti più importanti sono stati resi accessibili anche a persone con disabilità, tra i principali troviamo:

Il castello sorse nel 1385. Fu edificato per garantire il controllo politico e militare e per la difesa della famiglia estense. E’ senza dubbio uno dei monumenti caratterizzanti della città di Ferrara. Il castello ad oggi  è accessibile a persone con disabilità e a ridotta mobilità. Questo è possibile mediante l’uso di ascensori che permettono lo spostamento per tutto il castello.

  • Palazzo Schifanoia:

A Palazzo Schifanoia grazie al recupero di sale e spazi prima chiusi o adibiti ad altri scopi è stato possibile rendere il museo accessibile alle persone diversamente abili.

L’accessibilità è garantita sia negli spazi espositivi del Piano Nobile sia negli spazi dedicati alla didattica.

All’interno del palazzo noto per essere uno dei monumenti celebri di Ferrara sono presenti servizi igienici per disabili. Inoltre una sedia a rotelle è a disposizione in biglietteria. Parcheggi per disabili sono poi disponibili presso il Parcheggio Diamanti di Via Arianuova 21.

 

Ferrara viaggi accessibili
Ferrara – Palazzo dei Diamanti

Assolutamente da non perdere è la visita al ghetto ebraico della città.

Il ghetto si estende da Via Mazzini (la via principale del ghetto ebraico un tempo Via Sabbioni) fino a Via delle Androne. Grazie alla totale assenza di dislivello è possibile girare e visitare il ghetto anche per coloro affetti da disabilità motorie.

Qui è possibile godere dei fantastici edifici e luoghi che hanno fatto nel bene e nel male la storia di Ferrara. Per scoprire e visitare l’affascinante Ferrara patria del Rinascimento italiano insieme ad altre importanti signorie quali Firenze, Mantova e Siena cliccare QUI.

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 820 - Quotation on request

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 400

Charter di pesca nel Golfo Gaeta

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 690

Articoli che potrebbero piacerti

I piatti tipici dell’Emilia Romagna sono spesso annoverati tra le ricette italiane maggiormente apprezzate nel mondo. La tradizione gastronomica romagnola si contraddistingue soprattutto per i sapori forti e decisi. Si tratta di ricette solitamente molto caloriche infatti i piatti sono molto conditi e saporiti. Prosciutto di Parma: uno dei salumi più famosi al mondo. É riconoscibile […]

Una delle regioni più belle d’Italia dove la tradizione e i prodotti culinari la fanno da padrone. Conosciuta per il suo territorio prevalentemente pianeggiante e per le sue estese e silenziose vallate capaci di offrire tranquillità e diretto contatto con la natura del luogo. Una su tutte la fantastica Val Trebbia che offre una miriade […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011