Celenza Valfortore – Lago di Occhito

Celenza Valfortore è uno dei centri più antichi di tutta la Daunia che sorge al confine con il tra Puglia e Molise. Rappresenta un’area di grande pregio ambientale grazie alla presenza del lago di Occhito e l’area boschiva che lo circonda.
Il Lago di Occhito, è uno dei maggiori bacini artificiali italiani e il secondo più grande d’Europa. La diga di Occhito sbarra il fiume Fortore creando così l’omonimo lago. Lo specchio d’acqua e la zona boschiva che lo circonda rappresentano un importante habitat per numerose specie animali. Tra gli uccelli che qui trovano riparo ci sono le folaghe, i germani reali e le gallinelle d’acqua. È ormai accertata la presenza nell’area del lago della lontra, tornata a popolare questi territori dopo vari decenni. Lungo le sue sponde si dipanano alcuni interessanti sentieri perfetti per un’escursione a piedi, in mountain bike, o a cavallo alla scoperta della natura che qui è più rigogliosa che mai. Inoltre, girovagando intorno al lago è possibile godere di un dolce panorama. Clicca qui per scoprire la storia del lago. La città di Celenza Valfortore fa parte della Comunità Montana Monti Dauni Settentrionali e si trova ad un’altezza sul livello del mare di quasi 500 metri. Il centro storico ha mantenuto negli anni il suo impianto medievale, e sulla sommità della collina sulla quale sorge il paese.

Ecco i monumenti principali del paese:

  • Il Castello dei Gambacorta, costruito tra il XV e XVI secolo, attorno al quale troneggia tuttora il torrione merlato, unico superstite delle originali cinque torri rappresentate anche sullo stemma cittadino. Nei pressi del castello si trovano anche due delle originali quattro porte che davano accesso alla cittadella di epoca feudale.
  • La Chiesa madre di Santa Croca, sorge nel cuore del centro storico. Venne edificata nella seconda metà del ‘500 dalla famiglia Gambacorta, i feudatari della città.
  • La Chiesa di San Francesco, voluta dagli abitanti di Celenza Valfortore in ricordo dell’antico convento. Secondo la tradizione il convento fu fondato dal poverello di Assisi in occasione in un suo pellegrinaggio a Monte S. Angelo.
  • La Chiesa di Santa Maria delle Grazie, costruita su di una collina nel 1740.

Per continuare a esplorare questo piccolo borgo e il suo magnifico lago di Occhito clicca qui per scoprire la nostra programmazione GO HORSE.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 920

Articoli che potrebbero piacerti

Sant’Antioco è un piccolo borgo di mare dal fascino speciale. Situato nell’omonima isola sarda appartenente all’arcipelago Sulci, in passato, fu colonia fenicio-punica poi città romana. Il suo porticciolo, le case colorate e ristoranti inebriano l’aria di invitanti profumi rendendola l’anima di mare di Sant’Antioco. È la meta preferita da molti turisti che ogni estate la […]

  Spoleto è una città umbra circondata da colline, ulivi e vigneti che permette al visitatore di fare un vero e proprio tuffo nel passato . Racchiusa all’interno di una grandissima pianura, la città si è sviluppata sul colle Sant’Elia per poi proseguire verso le zone di Monteluco e fino alle rive del Tessino. Una […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI